5 FEBBRAIO 2017, 4^ GIORNATA NAZIONALE DI PREVENZIONE DELLO SPRECO ALIMENTARE

Condividi

Ogni anno solo in Italia si sprecano 16 miliardi di euro di cibo

Ben 145 kg all’anno per famiglia,  per un costo di 360 euro l’anno (oltre 1400 euro per una famiglia-tipo di quattro persone). Sono questi i dati principali contenuti nella ricerca dell’Osservatorio nazionale Waste Watcher, di Last Minute Market/Swg

Allo spreco fatto nelle famiglie, vanno sommate gli sprechi nell’industria nella distribuzione arrivando così al valore di 15 miliardi e 615 milioni di spreco alimentare annuo  per l’anno 2015.

Dalla nuova rilevazione Waste Watcher emerge anche che la maggioranza dei cittadini è consapevole della necessità di ridurre gli sprechi:

il 57% degli italiani mette in atto comportamenti di sensibilità e prevenzione degli sprechi, mentre il 43% rimane ancora incurante o manifesta comportamenti incoerenti (27%) o decisamente spreconi (12%).

Una giornata questa quindi, per riflettere sulle nostre abitudini quotidiane, ma soprattutto per una nuova cultura del cibo, che cresca anche tra le nuove generazioni. Da qui deve partire la nostra sfida, in questo comune percorso di sensibilizzazione.


Condividi