Aquino raggiunge e sorpassa Ranieri

Condividi

Terzigno è duello aperto, ma l’esito è davvero incerto e proprio nulla è scontato

Sembrava fatta per il Sindaco uscente Francesco Ranieri, ma per la sua squadra di candidati a consiglieri, in questa tornata elettorale, tanti hanno fatto voto disgiunto e non lo hanno preferito e votato come loro sindaco.

I consiglieri eletti per Ranieri Sindaco oggi minacciano Aquino: in Consiglio Comunale anche in caso di sconfitta noi risulteremo maggioranza e faremo duro ostruzionismo.

Aquino è dal suo canto sereno, sa di ottenere la maggioranza in consiglio, in primis in virtù della vittoria al ballottaggio, per cui è pronto a far valere le sue ragioni anche in sede legale se servirebbe, e poi sappiamo tutti molto bene, che come in altre occasioni, non sara’ impossibile trovare consiglieri pronti a dargli supporto, in caso di vittoria.

Il non aver voluto l’apparentamento con Stefano Pagano, pur avendolo sempre considerato amico e vicino da lui e dalla sua squadra, ha ribaltato i numeri, AQUINO+PAGANO è maggioranza.

Ovviamente al ballottaggio tutto cambia ogni candidato deve confermare i suoi voti. I cittadini adesso non votano più per amici parenti o conoscenti in lista, ma votano il progetto e la credibilità del candidato Sindaco per realizzarlo.

A Terzigno è davvero semplice, se si è contenti dello stato in cui versa il paese, senza esitare occorre riconfermare Ranieri e la sua squadra, ma nel caso contrario è ancora più semplice, occorre segnare un punto di svolta e senza dubbio lo si può fare solo preferendo Aquino.


Condividi